CICLO DI CONFERENZE AD INGRESSO LIBERO

L’idea che la coscienza umana trascenda il mondo fisico appartiene alle tradizioni sapienziali di tutti i popoli fin dalla notte dei tempi, idea che trova fondamento nelle indagini chiaroveggenti svolte a partire dagli anni ’40 dal professor Tommaso Palamidessi, fondatore dell’Associazione Archeosofica.

I dati di questa indagine raccolti in alcuni pratici fascicoli, conducono il lettore attraverso un viaggio nella interiorità, alla scoperta del significato simbolico di forme e colori di cui l’anima si riveste quando pensa, sente e agisce. La descrizione di una vera e propria costituzione invisibile dell’uomo e della donna, che risponde a questioni ancora sospese, circa la vera natura della coscienza.

L’attuale panorama scientifico, soprattutto in seguito a l’ aumento dei casi di NDE (near-death experience), non sa ancora dimostrare i confini della coscienza, lasciando modo alla dimensione trascendentale di spiegare queste lacune. Sono ormai note le leggi naturali di risonanza fra suoni forme e colori, l’uso di questi a scopo terapeutico, e il loro effetto psichico. Si crede da tempo immemore alla esistenza di un “occhio della mente” che se attivo rende visibile l’invisibile, mostrando le mille sfumature dell’anima e non solo.

Ecco tre incontri per approfondire il tema del simbolismo del colore, del fenomeno della chiaroveggenza, della materia invisibile e le forme pensiero. Accompagnati dalla proiezione di alcune opere di Alessandro Benassai, studioso di simbolismo e antiche civiltà, che ha catturato come in un fermo-immagine anima e colori di molti stati interiori.

CONFERENZE

“TUTTI I COLORI DELL’ANIMA

VENERDI’ 12 ottobre 2018 – ORE 18.00

“VEDERE CON L’OCCHIO DELLA MENTE

VENERDI’ 19 ottobre 2018 – ORE 18.00

“LA MATERIA INVISIBILE E LE FORME PENSIERO

VENERDI’ 26 ottobre 2018 – ORE 18.00